Ipb E Viagra

Due piccioni con una fava? Nuove frontiere del Viagra. Da Uomo a Uomo.
VIAREGGIO. Puntata numero 53 per DA UOMO A UOMO, la rubrica di Versiliatoday dedicata alla sessuologia, all’andrologia e all’urologia, curata dal dottor Luca Lunardini.
LE PASTICCHE DELL’AMORE FANNO BENE ANCHE ALLA PROSTATA?
La notizia non è recentissima ma il tempo va confermando l’annuncio che un apio di anni fa fece il giro di mezzo mondo (quello maschile…): IL TRATTAMENTO FARMACOLOGICO DELLA DISFUNZIONE ERETTILE MIGLIORA ANCHE I DISTURBI URINARI NEGLI UOMINI CON IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA.
Gli assidui lettori di “Da uomo a uomo” oramai ben lo sanno: i disturbi della minzione (getto scarso, alzarsi spesso la notte, urgenza nel fare la pipì, ecc.) e l’ipertrofia prostatica benigna sono particolarmente frequenti nell’età media ed avanzata età in cui è anche spesso presente la disfunzione erettile… Inutile dirci quanto tutto questo determini una significativa riduzione della qualità di vita (… MA “TU” NON MI SERVI PROPRIO PIU’ A NULLA!! ANZI SEI SOLO FONTE DI PROBLEMI E FASTIDI!)
Per quanto il meccanismo che lega i problemi di erezione con quelli urinari in pazienti con prostata ingrossata non sia ancora completamente chiarito, numerosi studi hanno dimostrato come siano molti i punti in comune ai due problemi (qui il lettore mi perdonerà se uso qualche termine medico un po’ oscuro, ma alcuni sono davvero impossibili a “tradursi” senza il rischio di scadere nella imprecisione…): ipertono adrenergico, riduzione dell’azione dell’ossido nitrico (ricordate quello che dava la… “durezza”?), Incremento dell’attivazione di fattori infiammatori, riduzione della vascolarizzazione pelvica, determinano, tutti assieme, riduzione della erezione e contemporaneamente ipertono del collo vescicale che “strizzandosi” fa uscire peggio le urine. Ma soprattutto si è scoperto come collo vescicale, prostata, uretra prostatica e vasi arteriosi della pelvi presentino sulla loro superficie la “FAMOSA” fosfodiesterasi di tipo 5. L’ enzima che determinando incremento della contrattilità della muscolatura liscia scatena l’erezione. ma se questo è vero allora LE PILLOLE DELL’AMORE POTRANNO AGIRE SIA SUL PENE CHE SULLE VIE URINARIE!
Oramai sono davvero tanti gli studi che dimostrano come la somministrazione di Viagra, Cialis, Levitra, ecc., da soli o in associazione con alfa-litici (medicine normalmente usate per la prostata) migliori sia la disfunzione erettile che i sintomi urinari per incremento del flusso arterioso pelvico e riduzione della contrattura muscolare.
Sulla base di tutto questo è così accaduto che l’EMA (European Medicines Agency) abbia approvato per uno di questi farmaci (il Cialis 5 mg once a day: uso quotidiano ad orario fisso) una nuova indicazione: il trattamento dei segni e dei sintomi dell’iperplasia prostatica benigna negli uomini adulti.
E’ chiaro come ‘approvazione da parte dell’EMA all’impiego del Cialis 5 mg nel trattamento dei disturbi relativi all’iperplasia prostatica benigna fornisca una nuova importante opzione terapeutica. L’opportunità di proporre un farmaco con effetti positivi contemporaneamente su entrambe le problematiche è certamente una bella arma in più per noi urologi e andrologi. Almeno per quei pazienti con disturbo combinato erettivo/minzionale. Mentre al paziente con soli problemi urinari è decisamente più opportuno dare una terapia “prostatica” pura.
Anche perché vi è un problema, che con i tempi che corrono non è da considerare di second’ordine: LA TERAPIA PER LA PROSTATA E’ SPESSO “MUTUABILE” MENTRE QUELLA PER L’EREZIONE PARTICAMENTE MAI. E curare la prostata passando dai farmaci per l’erezione significa far spendere il paziente. E non poco. Perché un mese di Cialis 5 mg giornaliero costa, purtroppo, più di 120 Euro al mese! Forse troppo per la maggior parte delle tasche.
Prima o poi qualcuno “lassù “dovrà pur decidersi a comprendere che ANCHE LA DISFUNZIONE ERETTILE E’ UNA MALATTIA, E IMPORTANTE!
Ma sui costi, di cui abbiamo già parlato in una puntata precedente (“amore, ma quanto mi costi…”), torneremo a discutere in una prossima puntata PER CERCARE DI TROVARE SOLUZIONI PER IL “PORTAFOGLIO” OLTRE CHE PER “LUI”.
La massima del giorno: “MATAR DOIS COELHOS COM UMA CAJADADA…” Proverbio brasiliano.
Il DR. Luca Lunardini è Medico-Chirurgo, Specialista Urologo con incarico di Alta Specializzazione in Andrologia, è dirigente medico presso la Unità Operativa di Urologia della A.S.L. 12 Versilia.
Membro della società italiana degli Urologi Ospedalieri e della Società Italana di Andrologia, ha fatto parte della Commissione Oncologica Nazionale del Ministero della Salute ed è stato Presidente della Sezione Provinciale di Lucca della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.
Il Dr. Lunardini è contattabile per qualsivoglia approfondimento via email al seguente indirizzo: [email protected]
Articoli Correlati:
Nessun articolo correlato.
I più letti di oggi.
I più letti questa Settimana.
VersiliaToday.
Versiliatoday.it è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca al n°937 del registro periodici.
Direttore responsabile: Giacomo Lucarini.
Pubblicità su Versiliatoday.
Per la tua pubblicità su Versiliatoday potete visitare questo sito per tutte le informazioni: